L’idea di base è che il discorso “nutrizione” va affrontato “a tutto campo” studiando tutto ciò che concerne il complesso della situazione del cliente e cioè oltre che l'alimentazione anche i disturbi e le patologie presenti, che possono essere prevenute e curate evitando “errori alimentari”.
Importante è lo studio e l'analisi dei disturbi alimentari che producono alterazioni del comportamento, del modo di pensare, dello stato psicologico e di salute.

Terapia bionutrizionale

terapia bionutrizionale

La terapia bionutrizionale è un metodo terapeutico che prevede l'utilizzo degli alimenti ai fini terapeutici come fossero medicinali, tenendo conto dell’apporto biochimico e dei principi attivi in essi contenuti, dei cofattori che ne permettono l’utilizzo, dell’interazione nella combinazione degli alimenti nell’ambito dello stesso pasto ed infine dell’azione diretta dell’alimento sui singoli organi ed apparati del corpo.
Presupposto fondamentale è che la diagnosi sia fatta correttamente e altrettanto corretta sia l'associazione degli alimenti.

Integratori alimentari

nutrizione clinica

Nella pratica di questa terapia non si esclude la possibilità di far ricorso ad integratori alimentari, i più naturali possibili, come fossero alimenti.
Altrettanto vale per della possibilità di far ricorso a fitoterapici, sempre nel massimo rispetto della fisiologia del corpo.

corsi di alimentazione
Share by: